Show More

Fata morgana

daily variations

2012 - 2013 

Vienna, Galerie Splitter Art, Batya Horn

".....L'oggettività di tutti i giorni così ricoperta appare come sotto una profonda coltre di neve o meglio ancora di polvere. Sia la neve che la polvere appartengono al fattore deserto....."

".....I molti, molti solitari nei deserti di neve, deserti di polvere come rivestimenti per l'oggettività del quotidiano....."

".....Si tratta qui sempre e ancora dei desideri del solitario dopo il superamento della condizione di solitario nel mantenere lo stato di solitario, il paradosso della conditio humana, per questo il ricorrente motivo del deserto, in cui il paradosso si innesca come alta tensione, e tuttavia temporaneamente si scioglie pluralisticamente e istantaneamente in un miraggio, quantità minima nell'esistenza umana, eppure così importante. Fluttuanti figurazioni fiabesche in pieno giorno, nel bel mezzo della quotidianità......"

da: Burghart Schmidt " Dal solitario alla fata morgana della comunicazione - i viaggi di Lidia Fiabane" 

English translation

coming soon